Le 5 leggi biologiche

“Ti avverto, chiunque tu sia.

Oh tu,  che desideri sondare gli arcani  della natura,se non riuscirai a  trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori.
Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie?
In te si trova occulto il tesoro degli dei.

Oh, uomo conosci te stesso e conoscerai l’ universo  e gli dei.”

Oracolo di Delfi

ricordiamo i lettori che sono conoscenze, informazioni che una persona può apprendere per decidere con cognizione di causa e più consapevolezza quale percorso scegliere per il suo problema e non una terapia come viene definita dai media!

Le 5 leggi biologiche 

COSA SONO LE 5 LEGGI BIOLOGICHE ?

“Le 5 leggi biologiche sono una mappa che mette in ralazione psiche-cervello-organo
Grazie a questa mappa potremo seguire i nostri sintomi,processi in corso A livello organico, celebrale ed
emozionale.

“Perché ci si ammala?” e  “Cos’è la malattia?”

    “la malattia è una presenza necessaria per svegliarci di fronte ad una guarigione indispensabile alla crescita”
Michel Mountaud

Sono le domande che l’essere umano si pone dalla notte dei tempi alle quali mai nessuno sinora ha saputo rispondere in maniera esaustiva.   Ora, grazie alle 5 Leggi Biologiche ,non solo siamo in grado   di sapere il perché (eziologia) e il come (patogenesi) di una “malattia”, ma possiamo anche rispondere a una terza domanda: “Perché proprio a me?”.    In base alle 5 Leggi Biologiche possiamo verificare come per qualsiasi “malattia” non si tratta di un evento casuale o di una “sfiga scientifica” ma che è sempre parte di un programma biologico e sensato della natura, finalizzato alla sopravvivenza e comune a qualsiasi essere vivente, che sia un essere umano, un animale, una pianta o anche un feto. Inoltre, la cosa affascinante di questo nuovo modo di comprendere la “malattia” è proprio che ogni singola legge è verificabile da chiunque e per qualsiasi sintomo.  Le 5 Leggi Biologiche ci permettono di comprendere come Psiche, Cervello e Organi siano tre livelli dello stesso organismo e ciò che accade in quel processo che abbiamo sempre chiamato “malattia”, è visibile contemporaneamente a tutti e tre i livelli.

 “Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti “
Eraclito e aggiungerei: “e ciò che non conosci”.
Walter

Le scoperte del dott. Hamer

Il problema grave che si pone oggi è il fatto che, proprio grazie alla larga diffusione di queste conoscenze in modo spesso frammentario, sommario o molte volte volontariamente distorto, pochissimi sanno veramente di cosa stanno parlando quando accennano alle 5 Leggi Biologiche e alla loro reale applicazione!

Tutto questo naturalmente ricade tristemente su persone  ignari che, credendo di trovarsi davanti qualcuno che “conosce Hamer” o peggio che fa “la terapia di Hamer”, si affidano alle loro cure mirabolanti con atteggiamenti spesso fanatici, che portano molte volte la persona disperata in situazioni disastrose se non addirittura letali…  purtroppo svalutando queste conoscenze .
Tutto questo viene poi ovviamente addebitato alle scoperte del dr. Hamer (!) e non al medico o al terapeuta che non ha saputo cogliere la precisione e la profondità che queste conoscenze  comportano nella prassi medica e terapeutica, e in particolare per quanto riguarda la gestione dell’urgenza clinica!
Ecco perché un’attitudine professionale seria e scientifica diventa essenziale, non tanto per la divulgazione di queste conoscenze, ma molto più specificatamente per la conoscenza precisa dell’applicabilità professionale delle 5LB a livello medico, clinico e terapeutico.
La conoscenza delle 5 Leggi Biologiche  implica un modo completamente nuovo di comprendere la “ malattia “ e di conseguenza richiede una prassi di intervento medico clinico e terapeutico modulata in base a queste nuove conoscenze.

E’ importante notare che la situazione attuale è molto delicata ,nei casi di situazioni d’urgenza clinica ,per il fatto che, non essendo le 5 Leggi Biologiche ufficialmente riconosciute, non ci sono quindi cliniche, ospedali o luoghi di consenso ufficiali in cui il paziente, che decide di curarsi sulla base di queste conoscenze, possa tranquillamente ricevere le cure desiderate nel rispetto della sua libera scelta (art 32 della costituzione Italiana) che oggi non esiste più !

leggere attentamente questo link:

http://walteronorato.it/da-leggere-prima-di-chiedere-appuntamento/

Spedire una email a Walteronorato59@gmail.com specificando il problema della richiesta di aiuto, o telefonicamente al 3382874508 Walter avendo letto attentamente la pagina che si trova in contatti (come chiedere un appuntamento)

 

 

 

 

 

untitled

Lettura consigliata.

siti: http://www.nuovamedicina.com   http://www.saluteattivaonlus.it

“Le tecniche citate non intendono sostituirsi ai percorsi indicati dalla medicina ufficiale né sostituire alcun tipo di terapia psicologica.
Possono invece rivelarsi molto efficaci come sostegno e integrazione a un percorso evolutivo personale, per capire nel profondo  qualcosa di più di  noi ed avere un secondo parere.

Questo nell’ interesse della persona che chiede aiuto cosi che possa avere una scelta di cura diversa più vicina al suo modo di essere e di pensare ,sempre nella libera scelta di cura che oggi ci fanno pensare ancora  sia possibile avere.

Salva

Salva